Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Sorpresi nel parcheggio di un supermercato con l'auto piena di refurtiva: nei guai foggiani (in trasferta)

I quattro - di età compresa tra i 18 e i 38 anni - sono stati denunciati per furto. La refurtiva, di valore superiore ai 3mila euro, comprendeva profumi capi di abbigliamento, articoli per la prima infanzia e due consolle Nintendo

La refurtiva recuperata

Sorpresi dai carabinieri, nel parcheggio di un supermercato con l'auto piena di refurtiva. Finiscono nei guai quattro giovani di Foggia in trasferta, incappati nei controlli del nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri della Compagnia di Pescara.

Il fatto è successo questa mattina, a Cepagatti: i militari hanno intuito l'atteggiamento sospetto dei quattro occupanti del veicolo e hanno deciso di procedere a un controllo. I successivi e immediati accertamenti hanno permesso di scovare nella vettura il 'bottino': numerosi capi di abbigliamento con annesse etichette e placche antitaccheggio; 12 flaconi di profumo di varie marche; 10 articoli per neonato quali ciucci, biberon e cosmetici; 20 pezzi di parmigiano reggiano del peso di 450 grammi; 2 consolle Nintendo Switch.

La refurtiva, del valore complessivo superiore a 3 mila euro, è stata sottoposta a sequestro. Dopo essere stata repertata, è stata presa in carico e custodita in attesa di individuare gli aventi diritto al fine della restituzione. Per questa ragione, i 4 uomini, già noti alle forze dell'ordine, di età compresa tra 18 e 38 anni e provenienti da Foggia, sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di ricettazione in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi nel parcheggio di un supermercato con l'auto piena di refurtiva: nei guai foggiani (in trasferta)

FoggiaToday è in caricamento