menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Vendono macchina agricola ad un prezzo stracciato, incassano i soldi e spariscono nel nulla: foggiani denunciati per truffa

Vittima dell'accaduto è un agricoltore dell'Avellinese. Per il fatto, i carabinieri hanno identificato e denunciato tre uomini della provincia di Foggia, di età compresa tra i 45 ed i 65 anni, accusati di truffa

Acquista macchina agricola sul web, venditore incassa i soldi e sparisce nel nulla. Ancora una truffa online, vittima dell'accaduto è un agricoltore dell'Avellinese, caduto nella trappola di tre foggiani.

Nel dettaglio, i carabinieri di Calitri hanno denunciato tre uomini della provincia di Foggia, ritenuti responsabili di truffa in concorso. L’indagine è partita dalla denuncia sporta da un agricoltore che, dovendo acquistare un 'trinciasarmenti', è stato attratto da un’offerta oltremodo conveniente pubblicata su un noto sito di annunci on-line.

Considerato l’ottimo prezzo, lo stesso non ha esitato a contattare l’inserzionista, sia per avere maggiori chiarimenti sull’attrezzo agricolo sia per ridurre al minimo il suo dubbio che potesse trattarsi di una truffa. Sono state quindi fornite dettagliate spiegazioni che hanno conquistato la fiducia dell’interessato, che ha effettuato così il pagamento mediante versamento su carta prepagata.

Ma, ricevuti i 450 euro pattuiti, il fittizio venditore si è reso irreperibile. Le indagini condotte dai carabinieri hanno consentito di accertare che quella carta prepagata era stata attivata esibendo documenti falsi riportanti i dati di un uomo deceduto qualche anno fa e, nel contempo, di risalire all’identità dei presunti responsabili della truffa. Si tratta di tre uomini della provincia di Foggia, di età compresa tra i 45 ed i 65 anni, già noti alle forze dell’ordine, che sono stati deferiti in stato di libertà all'autorità giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lopalco: "Puglia zona gialla non è liberi tutti"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento