Carica auto rubata, cannibalizzata e bruciata su un furgone: sorpreso sulla circonvallazione tenta la fuga nei campi

E' accaduto lungo la circonvallazione di Foggia: nei guai 46enne foggiano, denunciato per i reati di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale

L'auto cannibalizzata

Sorpreso dalla polizia mentre caricava un’autovettura cannibalizzata e totalmente incendiata su un furgone. E’ accaduto nella giornata di ieri, lungo la circonvallazione di Foggia, dove gli agenti delle ‘volanti’ hanno identificato e denunciato una persona: si tratta di un foggiano di 46 anni, denunciato in stato di libertà per i reati di ricettazione e resistenza al pubblico ufficiale.

Alla vista della polizia, l’uomo ha tentato la fuga a bordo del furgone, poi vistosi braccato dagli agenti, ha abbandonato il mezzo per continuare la fuga a piedi nelle campagne. Tentativo vano: è stato bloccato poco dopo da un agente, nonostante le spallate e gli spintoni per liberarsi dalla stretta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dagli accertamenti effettuati, è emerso che la scocca in questione apparteneva ad una auto Ford Kuga, denunciata rubata a Foggia lo scorso 11 giugno. A bordo del furgone in uso al malfattore è stata trovata anche un targa rubata appartenente ad una Mazda denunciata rubata a Foggia il 5 giugno scorso, mentre sia il furgone che la scocca sono state sottoposte a sequestro penale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento