In carcere per tentato omicidio, nascondeva droga in casa: denunciato

Si tratta di Maurizio Ciociola, attualmente detenuto presso la casa circondariale di Foggia perché indiziato per il tentato omicidio di un 23enne di Manfredonia  

Lo stupefacente sequestrato

Un “tesoretto” di eroina, cocaina ed hashish per un ingente valore commerciale. E’ quanto scoperto, nella giornata di ieri, dagli agenti della sezione di polizia giudiziaria del Commissariato di Manfredonia, a seguito di attività specifica finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti e psicotrope, oltre che alla ricerca di armi. Per il fatto, la polizia ha denunciato il 28enne Maurizio Ciociola, nato a San Giovanni Rotondo, con numerosi pregiudizi di polizia anche specifici in materia di droga.

Nella circostanza, durante la perquisizione domiciliare a suo carico, la polizia ha recuperato 2 chili di eroina del tipo brown sugar, quasi 800 grammi di hashish e 10 grammi di cocaina. Parte dello stupefacente era stato lavorato e preparato in confezioni per la vendita al dettaglio. L’attività ha permesso di recuperare anche bilancini di precisione attrezzi per la suddivisione e la lavorazione dello stupefacente oltre ad un grosso contenitore destinato alla conservazione ed all’occultamento dello stesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento, con riferimento all’ultimo anno, il risultato conseguito cristallizza uno dei più grossi sequestri di stupefacenti avvenuti in Capitanata, non solo per la quantità del prodotto sequestrato ma anche per il  valore economico e nominale sul mercato illegale. Al termine dell’attività di polizia, l’uomo - attualmente detenuto presso la casa circondariale di Foggia perché indiziato per il tentato omicidio di un 23enne -  è stato deferito per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento