Barba e capelli gratis, ma viene sorpreso dalla sicurezza: furto sventato, nei guai cerignolano

Denunciato a Cesena un 57enne di Cerignola che aveva sottratto, eliminando l'anti-taccheggio, un rasoio e un tagliacapelli dagli scaffali di un supermercato

Immagine di repertorio

Barba e capelli gratis, portando via (senza pagare) un rasoio elettrico e un tagliacapelli dallo scaffale di un centro commerciale di Cesena.

L'uomo, 57enne disoccupato di Cerignola, è stato però sorpreso dagli addetti alla sicurezza e denunciato dai carabinieri. Come riporta CesenaToday.it,  il fatto è successo all'interno del centro commerciale 'Lungo Savio'; i carabinieri della Compagnia di Cesena sono intervenuti su segnalazione della security: l'uomo si era impossessato di alcuni prodotti per la persona, in particolare un rasoio elettrico e un tagliacapelli per un valore di circa 100 euro. Il 57enne non aveva nessuna intenzione di pagare e aveva rimosso l'anti-taccheggio, prima di essere intercettato e denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento