Cronaca

Violano decreto facendosi sorprendere sulla tangenziale di Bari: nell'auto custodivano arnesi per lo scasso

Tre pregiudicati Cerignolani sono stati fermati e denunciati in stato di libertà dagli agenti dell’U.P.G.S.P. nei pressi dello svincolo di Poggiofranco

Questa notte, sulla tangenziale di Bari - direzione nord - nei pressi dello svincolo di Poggiofranco, i poliziotti dell’U.P.G.S.P. hanno sottoposto a controllo tre persone che erano a bordo di una Toyota Yaris, ferma sul bordo della carreggiata.  I tre, tutti pregiudicati di Cerignola, sono stati denunciati in stato di libertà perché, a seguito di perquisizione, sono stati trovati in possesso di arnesi atti allo scasso, custoditi all’interno della vettura.

Ai 3 è stato anche contestato l’art. 650 c.p.; si sono spostati sul territorio nazionale, in assenza di validi motivi, violando quanto previsto dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 09 marzo 2020, relativamente alle misure adottate per il contenimento del contagio del Coronavirus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violano decreto facendosi sorprendere sulla tangenziale di Bari: nell'auto custodivano arnesi per lo scasso

FoggiaToday è in caricamento