rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Casalnuovo Monterotaro

Pensava di fare affari con abiti e griffe-tarocche: 50enne scoperto e denunciato durante la fiera del Santissimo Rosario

E' successo a Casalnuovo Monterotaro. I carabinieri hanno sorpreso un 50enne di Manfredonia, in possesso di circa 200 capi di abbigliamento abilmente contraffatti

Pensava di fare affari durante la fiera del Santissimo Rosario, a Casalnuovo Monterotaro piazzando una bancarella con abiti contraffatti sul viale cittadino. Ma a guastare i piani di un 50enne di Manfredonia, non nuovo a questo genere di episodi, sono stati i carabinieri.

L’uomo, infatti, è stato colto in flagrante e denunciato per commercio di merce contraffatta e ricettazione. Il fatto è successo la scorsa domenica: nella bancarella che il 50enne aveva posizionato nel centralissimo Corso Umberto I, erano in vendita numerosi capi di abbigliamento, tutti contraffatti.

I militari hanno sequestrato ben 178 tra felpe, tute e pantaloni delle marche più in voga (Adidas, Emporio Armani, Vans, Levi’s). La merce è stata posta sotto sequestro e l’uomo è stato denunciato, in attesa degli ulteriori accertamenti che verranno disposti per risalire alla provenienza della merce illecita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensava di fare affari con abiti e griffe-tarocche: 50enne scoperto e denunciato durante la fiera del Santissimo Rosario

FoggiaToday è in caricamento