Cronaca San Severo

Ubriaco litiga con un 19enne, rissa e panico davanti ad avventori e turisti: il 36enne ha la peggio e finisce in ospedale

Ad affrontarsi un 19enne di Termoli e un 36enne di San Severo. Nella colluttazione, quest'ultimo ha riportato delle lesioni personali con fratture curate in ospedale. I due sono stati denunciati in stato di libertà rispettivamente per lesioni personali aggravate ed ubriachezza

Primo il violento litigio poi la rissa: scatta il panico a Termoli, dove un 19enne del posto e un 36enne di San Severo hanno scatenato il panico in piazza Marconi, alla presenza di numerosi avventori e turisti.

Il fatto è successo nella notte tra sabato e domenica scorsi L'accaduto è stato ricostruito dai carabinieri che hanno individuato e denunciato i due facinorosi.

L’episodio, è emerso, era legato ad un alterco poi degenerato: i due uomini, il secondo dei quali poi risultato in palese stato di alterazione alcolica, avevano avuto un litigio presto degenerato in uno scontro fisico, con una vera e propria colluttazione, interrotta con non poche difficoltà da alcuni presenti, il cui intervento spingeva alla fine i due ad allontanarsi.

Le immediate indagini avviate dai carabinieri hanno accertato anche che, nel corso dello scontro fisico, il 36enne aveva anche riportato delle lesioni personali con fratture che avevano spinto lo stesso a recarsi in ospedale per le cure del caso. 

Alla luce di quanto emerso nel corso delle indagini, pertanto, il 19enne ed il 36enne sono stati denunciati in stato di libertà rispettivamente per lesioni personali aggravate ed ubriachezza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco litiga con un 19enne, rissa e panico davanti ad avventori e turisti: il 36enne ha la peggio e finisce in ospedale

FoggiaToday è in caricamento