Nel deposito, trattori e bancali di elettrodomestici: denunciati per ricettazione

I controlli della polizia in un'azienda agricola in contrada Figora, ad Orta Nova. Al vaglio degli inquirenti i passaggi che hanno portato la merce, acquistata da una ditta di Bisceglie, nell’azienda agricola ortese: valgono 100mila euro

Immagine di repertorio

Resta alta l’attenzione della polizia nel territorio del basso Tavoliere. Dopo il blitz messo a segno dagli agenti del commissariato di Cerignola, all’interno di un’autodemolizione lungo la Statale 16, altre due persone sono state denunciate: una per riciclaggio e ricettazione di tre trattori agricoli, l’altro per ricettazione di condizionatori ed altro materiale elettrico.

Il fatto risale allo scorso 8 aprile, quando a seguito di perquisizione all’interno di un’azienda agricola in contrada Figora, ad Orta Nova, sono stati rinvenuti tre trattori, di cui due risultati provento di furto - uno denunciato a San Severo e l’altro a San Ferdinando di Puglia, risalenti rispettivamente al 2003 ed allo scorso mese di marzo - ed il terzo risultato il clone di un altro trattore di diverso tipo effettivamente esistente, in possesso del legittimo proprietario e, pertanto, oggetto di riciclaggio. Per il fatto, la polizia ha denunciato per ricettazione e riciclaggio un 57enne di Orta Nova, proprietario dell’azienda agricola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre nella stessa azienda, in un locale adibito a deposito per animali, nella disponibilità del nipote del 57enne denunciato, sono stati ritrovati una trentina di condizionatori ancora imballati e 5 bancali di piccoli elettrodomestici e vario materiale elettrico per un valore commerciale di oltre 100mila euro. Gli accertamenti hanno permesso di acclarare che la merce era stata acquistata da una ditta di Bisceglie - poi fallita - presso una azienda barese, di fatto truffata dalla ditta acquirente poiché la merce non era stata nè pagata, né restituita. Per il fatto, il possessore materiale dei bancali – un 35enne cerignolano – è stato denunciato per ricettazione. Al vaglio degli inquirenti i passaggi intermedi che hanno portato i bancali di merce dalla ditta di Bisceglie all’azienda agricola ortese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento