menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgo Croci: completato il programma di abbattimento delle baracche

Questa mattina le ruspe guidate da una squadra di operai hanno demolito un manufatto auto alla presenza del sindaco e di Luigi Fiore

In seguito alla consegna di 36 dei 40 alloggi messi a disposizione dalla Prefettura in via Ilaria Alpi è stato completato questa mattina il programma di abbattimento delle baracche e smantellamento dei container.

Questa mattina le ruspe e una squadra di operai sono entrati in azione a Borgo Croci per demolire un manufatto auto costruito dagli abitanti nei primi anni ’90. Le operazioni si sono svolte alla presenza del sindaco, Gianni Mongelli, e dell’assessore all’Urbanistica e Politiche abitative, Luigi Fiore.

Complessivamente sono state abbattute 4 baracche in muratura e smantellati 3 container installati al Campo degli Ulivi (quartiere CEP) oltre 10 anni fa. Questi ultimi sono stati montati all’interno del campo nomadi di Arpinova, dove hanno sostituito altrettante roulotte e fatiscenti strutture in legno. "Per povera gente anche un container viene visto come un aiuto concreto” ha riferito Pasquale Pellegrino.

Abbiamo iniziato a rendere esecutiva la graduatoria per l’assegnazione degli alloggi, innanzitutto procedendo con rigore alla verifica dei requisiti degli aventi diritto – afferma Luigi Fiore – E’ un primo, importante risultato che sarà migliorato ed ampliato con l’attuazione dei programmi urbanistici ormai prossimi alla cantierizzazione e che garantiranno oltre 800 alloggi per eliminare l’emergenza abitativa”.

Iniziare lo sgombero della baraccopoli di Borgo Croci ha per me un significato particolare, giacché sono nato a poche centinaia di metri da qui – afferma Gianni Mongelli – Un passo alla volta stiamo offrendo risposte a quanti vivono in condizioni meno che dignitose da ormai troppo tempo. Quello di oggi non è un episodio, ma l’avvio di una strategia operativa che realizzeremo con trasparenza e rigore, perché è imprescindibile coniugare il rispetto dei diritti con la legalità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento