menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paolo Campo

Paolo Campo

Pirp: 43 indagati a Manfredonia, delibera fu approvata nel 2007

Tra gli indagati anche i consiglieri che non lo votarono. Indagini avviate dopo la denuncia di alcuni residenti di una zona interessata dal Pirp. Falsità ideologica è l'accusa

Terremoto politico-amministrativo a Manfredonia in merito alla vicenda legata alla delibera sul Pirp approvata dal Comune nel 2007 quando a guidare la città sipontina c’era l’attuale segretario provinciale del Partito Democratico, Paolo Campo.

La Procura di Foggia ha infatti aperto un’inchiesta avviata dai carabinieri dopo la denuncia di alcuni cittadini residenti in una delle zone interessate dal programma integrato di riqualificazione delle periferie.

Per questo motivo sono indagate 43 persone tra i consiglieri di allora, sia di maggioranza che di opposizione, i componenti della giunta e due tecnici comunali. Risultano indagati anche i consiglieri comunali d’opposizione che quel 2 aprile del 2007 non avevano approvato la delibera. Sei di questi sono attuali assessori della giunta Riccardi.

DELIBERA PIRP: NOTA PDL

Falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici è il reato contestato dal sostituto procuratore del Tribunale di Foggia, Enrico Infante. La delibera sarebbe stata approvata violando le norme di legge.

PIRP MANFREDONIA: COMMENTO DEL SINDACO

Venerdì 28 settembre l’ex sindaco Paolo Campo terrà una conferenza stampa presso il gruppo consiliare del Pd a Palazzo Dogana. Parlerà anche l’allora vicesindaco e assessore comunale all’Urbanistica, Franco La Torre..

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 17 gennaio, la Puglia torna 'arancione': cosa è consentito fare e cosa no

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento