Cronaca Piazza Baldassarre

Piazza Baldassarre specchio di una generazione che non vuole cambiare

Specchio di una generazione che non vuole sovvertire il trend negativo di una città alla deriva. Blitz delle guardie ambientali di Foggia

Proseguono i controlli nelle piazze di Foggia da parte dei volontari delle guardie ambientali. Questa volta il blitz, all’indomani delle segnalazioni giunte al gruppo in via anonima, è scattato in piazza Baldassarre.

Luogo del degrado, la piazza in più occasioni è stata oggetto di numerosi atti vandalici compiuti quasi sicuramente dai ragazzini che la frequentano nelle prime ore del pomeriggio o a tarda sera dalle 23 all’una. I residenti, disturbati dai rumori, confidano di non essere più disposti ad assorbire quel casino e per questo chiedono una presenza maggiore delle forze delle ordine.

Le condizioni di quel luogo di ritrovo sono pessime e le immagini scattate dalle guardie ambientali sono inequivocabili: la struttura in marmo risulta distrutta in più parti mentre quelli che dovrebbero essere dei portafiori vengono utilizzati ber buttarci dentro di tutto.

Poi ci sono i soliti scarabocchi e l’onnipresente odore nauseabondo di urine. Baldassarre come la piazza di via Alessandro Manzoni, altra immagine triste del capoluogo dauno e specchio di una generazione che non vuole cambiare e sovvertire il trend negativo di una città ormai alla deriva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Baldassarre specchio di una generazione che non vuole cambiare

FoggiaToday è in caricamento