menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maiorino: “Preoccupa il coinvolgimento dei minori nei gravi fatti di cronaca”

20 gli interventi urgenti su minori in stato di abbandono e 35 nelle scuole. Nel primo quadrimestre del 2011, rispetto al 2010, sono in aumento le rapine, gli omicidi e i casi di detenzione ai fini di spaccio di droga

E’ il diffondersi della criminalità minorile l’allarme lanciato dal questore di Capitanata Maria Rosaria Maiorino nel corso della conferenza stampa di presentazione delle 159esima edizione della Festa della Polizia che avrà luogo a Monte Sant’Angelo domani mattina.

E’ il coinvolgimento dei giovani nei gravissimi fatti di cronaca che preoccupa maggiormente Maiorino. Rispetto al 2010 sono in aumento le rapine, gli omicidi e lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti. Sono otto gli omicidi volontari, in aumento i furti di auto e le rapine. In calo gli omicidi colposi, i tentati omicidi e le estorsioni.

Il Questore ha richiamato pertanto le famiglie e le scuole a un impegno maggiore per evitare che il peso della ricada tutto sulle forze dell’ordine. Sono venti gli interventi urgenti su minori in stadi di abbandono, 35 negli istituti scolastici e sette le persone denunce. I dati che si riferiscono al primo quadrimestre dell’anno sono davvero allarmanti rispetto all’intero 2010. Sono novanta gli avvisi orali a fronte degli 81 del 2010. Sedici F.v.o. , 20 certificati antimafia in più, 6 Daspo, 58 proposte di sorveglianza speciale. Una situazione davvero preoccupante.

Sempre rispetto al quadrimestre del 2010 sono in aumento il ritiro delle patenti rispetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento