menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli scontri prima di Foggia-Pescara

Gli scontri prima di Foggia-Pescara

Calcio, disordini in stazione in attesa di Foggia-Pescara: Daspo per tre tifosi rossoneri

Colpiti dal provvedimento tre foggiani, due di 31 anni e uno di 25. Gli stessi hanno usato violenza e minaccia nei confronti delle Forze dell’ordine al fine di rompere il cordone di sicurezza posto a protezione dei tifosi ospiti

Tre Daspo (Divieto di Accedere alle manifestazioni SPOrtive) nei confronti di altrettante persone sono stati emessi dal questore di Foggia, Mario della Cioppa, a seguito degli episodi riscontrati lo scorso 20 gennaio,in occasione della partita di calcio Foggia-Pescara, del campionato di Serie B.

Per lo stesso motivo il mese scorso era scattati altri otto Daspo e altrettante denunce, mentre un 39enne già colpito dallo stesso provvedimento, era stato arrestato.

Ultra foggiani violenti: le immagini

Ad essere colpiti dal provvedimento, tre soggetti foggiani, due di 31 anni e uno di 25. Gli stessi, ha appurato la polizia, hanno usato violenza e minaccia nei confronti delle Forze dell’ordine, schierate nei pressi della stazione ferroviaria di Foggia, al fine di rompere il cordone di sicurezza posto a protezione dell’arrivo dei tifosi ospiti; azioni compiute con volto travisato e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. 

I Daspo emessi inibiranno l’accesso agli stadi di tutt'Italia per un arco di tempo compreso tra i tre e i cinque anni. Per il periodo del divieto è stato prescritto anche l’obbligo di firma presso gli uffici di polizia nei giorni in cui il Foggia Calcio disputerà gli incontri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento