Scoperto affidamento senza gara allo Zooprofilattico: per la Corte dei Conti c'è un "danno erariale per 3,5 milioni"

L'Istituto foggiano avrebbe affidato al Centro Servizi Pitagora, in via diretta e senza gara alcuna, un servizio per cui era esso stesso titolato, trattenendo per sé un 5% per non meglio precisate spese generali

Immagine di repertorio

Un danno erariale importante, stimato dalla Corte dei Conti per complessivi 3 milioni e mezzo. E' quello che, secondo la Procura contabile, è da attribuire all'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Foggia.

La vicenda viene sintetizzata nella relazione inaugurale dell’anno giudiziario dal Procuratore regionale Carmela De Gennaro: "L'Istituto, pur essendo stato incaricato dalla Regione Puglia di svolgere i servizi di gestione dell'anagrafe e movimentazione animali di allevamento e di gestione dell'osservatorio epidemiologico veterinario regionale, provvedeva ad affidarli, a sua volta, in via diretta e senza alcuna gara, al Centro Servizi Pitagora, limitandosi a girare a quest'ultimo le somme ricevute dalla Regione, e concordate proprio sulla base di quanto richiesto dal  Centro, salvo trattenerne una parte (5%) per non meglio precisate spese generali".

"La Procura - si legge nel documento - ha contestato, in primo luogo, che i servizi avrebbero dovuto essere svolti in proprio dall'IZS cui la Regione li aveva affidati; peraltro, in tal modo, si sarebbe evitato sicuramente proprio quel costo di "intermediazione" pari al 5%. E' stato anche contestato che l'affidamento al Centro Servizi Pitagora era avvenuto in violazione dei principi della concorrenza che, se attuati, avrebbero comportato un sicuro risparmio di spesa, nonché il reiterato mantenimento del rapporto tra l'Istituto zooprofilattico ed il Centro Pitagora, nonostante la scadenza della convenzione ed in assenza di qualsiasi atto legittimante di qualsivoglia autorizzazione da parte della Regione (soggetto nel cui interesse i servizi dovevano essere prestati)".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento