Cronaca Orta Nova

Vandalizzata l’auto di Iaia Calvio. PD Orta Nova: “Clima d’odio, colpito chi denuncia”

PD Orta Nova: “La risposta alle denunce documentate ed ai rilievi politici e amministrativi sul merito degli atti compiuti sono offese personali, malcelato sessismo, messa all’indice di fronte alla comunità”

Vandalizzata l’auto del consigliere comunale e vicesegretaria provinciale del Partito Democratico Iaia Calvio: la scorsa notte ignoti hanno sfondato un finestrino della Fiat 500 parcheggiata di fronte al portone d’ingresso del palazzo in cui abita. “L’assenza di segni evidenti di un tentativo di furto lascia temere che si sia trattato di un gesto intimidatorio, perfettamente inserito nel clima di odio che alcuni esponenti politici stanno alimentando nei confronti di chi ha denunciato e continua a denunciare prassi e comportamenti irregolari”.

Il coordinamento cittadino del PD aggiunge: “Da ultimo nel Consiglio comunale di mercoledì, quando ha fatto rilevare, per l’ennesima volta, la inspiegabile condotta dell’amministrazione rispetto al mancato versamento dell’intero incasso della TARSU da parte della società di poste private di cui è titolare un consigliere. Neanche la relazione dei tecnici comunali in cui si certifica, nero su bianco, la fondatezza delle denunce politiche e formali di Iaia Calvio e del Partito Democratico ha convinto Tarantino e i suoi a restituire credibilità alle istituzioni cittadine.

E continua: “La risposta alle denunce documentate ed ai rilievi politici e amministrativi sul merito degli atti compiuti  sono offese personali, malcelato sessismo, messa all’indice di fronte alla comunità. Come se fosse responsabilità di Iaia Calvio l’assoluta inadeguatezza politico-amministrativa del sindaco, degli amministratori e di alcuni burocrati di palazzo a svolgere le proprie funzioni. Se così non fosse, Tarantino potrebbe cogliere il senso di quanto accaduto la scorsa notte, per un verso, contribuendo a riportare il dibattito politico e istituzionale su toni accettabili e, per altro verso, dando immediata attuazione al piano per il miglioramento della sicurezza cittadina con l’installazione di videocamere per cui l’Amministrazione Calvio ha lasciato in cassa oltre 50.000 euro. A Iaia esprimiamo tutta la solidarietà e l’affetto della comunità Democratica e delle migliaia di cittadine e cittadini che sono al suo fianco e credono in lei, nelle sue idee e nel suo impegno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizzata l’auto di Iaia Calvio. PD Orta Nova: “Clima d’odio, colpito chi denuncia”

FoggiaToday è in caricamento