La rabbia e le preghiere di Foggia per Francesco: davanti al bar spuntano un cuscino di Medjugorje e due volantini

Due volantini e un cuscino con il volto della Madonna di Medjugorje all'ingresso del bar-tabaccheria Gocce di Caffé di Via Guido Dorso a Foggia, oggetto di una violenta rapina. Il titolare Francesco Traiano è in coma farmacologico indotto

E' comparso anche un cuscino con il volto della madonna di Medjugorje ai piedi di Gocce di Caffè, il bar-tabaccheria dove giovedì scorso tre banditi hanno fatto irruzione rapinando, con una violenza inaudita, il titolare Francesco Traiano, picchiato e ferito al volto e alla testa con un oggetto contundente e con un'arma da taglio. "La Foggia criminale si deve vergognare. La Foggia onesta è dalla tua parte. Forza Francesco, non mollare" si legge su uno dei volantini affissi all'ingresso dell'attività di via Guido Dorso.

Su un altro tutta la rabbia di chi non ne può più, e nel frattempo prega per le sorti del 38enne, ricoverato in gravissime condizioni al policlinico Riuniti di Foggia: "Forza Francesco, la Foggia per bene, quella che si sveglia la mattina per andare a lavorare e far crescere la propria attività è con te. Yu hai solo difeso il tuo lavoro da dei balordi (per non dire altro) e ora ti ritrovi a combattere contro la vita. Basta, dobbiamo dire basta. Lo Stato ci deve aiutare, deve tutelare chi lavora onestamente. Foggia deve dire basta. A questi signori che approfittano del momento, fanno il loro articoletto e poi tutto va nel dimenticatoio. Noi foggiani dobbiamo denunciare ogni forma di degrado che ci circonda. Voggliamo Foggia solo in serie A e poi tutto il resto sotto la merda. Possibile che c'è solo la rassegnazione allo schifo che l'amministrazione ci offre? Basta basta basta. Forza Francesco".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Francesco è in coma farmacologico indotto. Proseguono anche oggi le indagini della polizia dopo il ritrovamento della Fiat Punto utilizzata dai tre criminali più un complice alla guida, quasi certamente provento di furto, ritrovata bruciata nelle campagne del capoluogo dauno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento