menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Melfitani e i cuccioli salvati

Melfitani e i cuccioli salvati

Chiusi in una busta e lanciati nella cunetta: cuccioli salvati da Guardie EcoZoofile

Cinque cagnolini neri destinati a morte certa sono stati tratti in salvo dai volontari delle guardie Eco-Zoofile Endas di Foggia. Durissima la reazione del comandante, Anna Rita Melfitani; i cuccioli ora stanno bene

Chiusi in una busta di cellophane e lanciati in una cunetta stradale. Doveva essere questa, nelle intenzioni dell’autore dell’atroce gesto, la fine per cinque cuccioli di cane appena nati. Cinque cagnolini neri destinati a morte certa se non avessero incontrato sulla loro strada i volontari delle guardie Eco-Zoofile Endas di Foggia che hanno recuperato i cuccioli, tutti appena nati e con il cordone ombelicale ancora sul pancino.

Erano stati gettati al volo, da una macchina in corsa, in una cunetta stradale in zona Salice a Foggia. Dura la reazione del comandante delle Guardie Eco-zoofile Endas, Anna Rita Melfitani, che li ha recuperati; duro anche il suo post su FB, un messaggio diretto all’autore del gesto: “Questo post è dedicato a te...A te che pensavi di averli fatti fuori mettendoli in una busta e lanciandoli in una cunetta. Volevamo dirti che sono tutti e cinque vivi. Sai a noi le cunette piene di immondizia non ci fermano. I piccoli stanno lottando e con loro anche noi lottiamo contro la feccia come te”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento