Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parla Cristian Vigilante, dopo la "barbarie" della bomba alla sua auto. "Il danno maggiore? La libertà e le certezze"

A FoggiaToday parla Cristian Vigilante, il direttore del personale della RSSA 'Il Sorriso', vittima il 3 gennaio scorso di un gravissimo episodio in via Alfonso I D'Aragona. Ignoti gli hanno fatto saltare il suv Range Rover di sua proprietà

 

"E' una cosa indescrivibile, il danno maggiore è la libertà e le certezze che ti tolgono" ha detto Cristian Vigilante ai nostri microfoni: "Dobbiamo ripartire dall'educazione civica" ha poi aggiunto. Per il manager de Il Sorriso non bisogna piegarsi ma lavorare onestamente e continuare a dare il proprio contributo per la città. "Speriamo che dalla manifestazione di oggi Foggia riaccenda i motori e riparta" ha concluso"

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento