Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parla Cristian Vigilante, dopo la "barbarie" della bomba alla sua auto. "Il danno maggiore? La libertà e le certezze"

A FoggiaToday parla Cristian Vigilante, il direttore del personale della RSSA 'Il Sorriso', vittima il 3 gennaio scorso di un gravissimo episodio in via Alfonso I D'Aragona. Ignoti gli hanno fatto saltare il suv Range Rover di sua proprietà

 

"E' una cosa indescrivibile, il danno maggiore è la libertà e le certezze che ti tolgono" ha detto Cristian Vigilante ai nostri microfoni: "Dobbiamo ripartire dall'educazione civica" ha poi aggiunto. Per il manager de Il Sorriso non bisogna piegarsi ma lavorare onestamente e continuare a dare il proprio contributo per la città. "Speriamo che dalla manifestazione di oggi Foggia riaccenda i motori e riparta" ha concluso"

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento