Vieste, agguato a colpi di pistola in villa comunale: summit tecnico delle forze di polizia sul Gargano

Nell'agguato è rimasto ferito ad una gamba il 34enne Giovanni Cristalli; chi ha agito ha esploso almeno 7 colpi di pistola calibro 9. Un episodio che ha allarmato i cittadini viestani, in primis il sindaco Giuseppe Nobiletti

VIESTE - Immagine di repertorio

A seguito dell'agguato a colpi di pistola, messo a segno lo scorso 14 ottobre, nei pressi della villa comunale di Vieste, il Prefetto di Foggia, Raffaele Grassi ha convocato una riunione di Coordinamento Tecnico delle Forze di Polizia nella cittadina garganica.

Il summit si terrà nel pomeriggio di domani, 17 ottobre, alle ore 16, in Comune. Nell'agguato, lo ricordiamo, è rimasto ferito ad una gamba un 34enne del posto, Giovanni Cristalli; chi ha agito ha esploso almeno 7 colpi di pistola calibro 9. Un episodio che ha allarmato i cittadini viestani, in primis il sindaco Giuseppe Nobiletti che, a caldo, aveva dichiarato: "Poteva essere una strage"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento