Moto e auto rubate, una maschera in silicone e i 'ferri' del mestiere: blitz della polizia nel 'covo' dei ladri

E' quanto scoperto ieri mattina, a Cerignola, all'interno di un garage trasformato in 'covo'. Denunciato per ricettazione il locatario del box: si tratta di un 53enne del posto, incensurato

Il materiale sequestrato

Mezzi e auto provento di furto e tutto il materiale necessario per mettere a segno i colpi. E' quanto scoperto ieri mattina, dagli agenti del commissariato di Cerignola e del reparto prevenzione Crimine Puglia Settentrionale, all'interno di un garage trasformato nel covo di una banda ben organizzata di soggetti dediti a furti di vario tipo.

All'interno del locale, infatti, gli agenti hanno recuperato veicoli  provento di furto e numeroso materiale atto allo scasso. In particolare, nel box è stato recuperato un motociclo, risultato rubato a Barletta nel luglio 2018, un’autovettura rubata a Foggia nello stesso anno e un’autovettura di grossa cilindrata rubata a Cerignola nello scorso mese di marzo.

Le due auto avevano targhe diverse da quelle di appartenenza ed anche le targhe applicate risultavano compendio di furto e denunciate rispettivamente ad Orta Nova e Barletta. Infine, gli agenti hanno rinvenuto  numeroso materiale atto allo scasso ed una maschera di silicone dalle sembianze umane.

Denunciato per ricettazione il locatario del box, un 53enne del posto, incensurato. Nei pressi del locale, inoltre, sotto un masso riposto su un terrapieno, gli agenti hanno recuperato anche un involucro contenente 30 grammi di marijuana, una stecchetta di hashish e tre cipolline di cocaina. La sostanza è stata sottoposta a sequestro a carico di ignoti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento