menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid: stop a tutti gli interventi e ai ricoveri non urgenti in Puglia

Il provvedimento resta in vigore fino a dopo Pasqua in attesa "di valutare l'andamento epidemiologico della pandemia e il conseguente impatto sui servizi sanitari"

Con decorrenza immediata e fino al 6 aprile su decisione della Regione, in Puglia sono sospesi tutti i ricoveri programmati sia medici che chirurgici. Verranno effettuati sono quelli con carattere di urgenza.

Il provvedimento è stato adottato per garantire il supporto alla rete ospedaliera covid da parte del personale sanitario in servizio negli ospedali 'no covid'.

La pressione sulla rete ospedaliera in Puglia nei reparti di terapia intensiva e in quelli di pneumologia e malattie infettive, ha ormai ampiamento superato la soglia critica del 30% e 40%, attestandosi rispettivamente al 34% e 43%.

Nella circolare inviata alle Asl pugliesi e firmata dal capo del dipartimento Politiche della salute, Vito Montanaro e dall'assessore regionale alla Sanità, Pier Luigi Lopalco, vengono sospese anche l'attività intramoenia e il day service.

Il provvedimento resta in vigore fino a dopo Pasqua in attesa "di valutare l'andamento epidemiologico della pandemia e il conseguente impatto sui servizi sanitari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lopalco: "Puglia zona gialla non è liberi tutti"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento