Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Si spostano da altre regioni violando le norme anti-covid: pizzicati in cinque a San Severo, 7 in tutto quelle contestate

Il bilancio dei servizi di controllo settimanali del territorio per la prevenzione e repressione dei reati del personale del commissariato di San Severo e del reparto prevenzione crimine

Reparto prevenzione crimine a San Severo

459 soggetti controllati, 29 nei confronti di pregiudicati e sei di cittadini stranieri. Trenta posti di controllo, sette perquisizioni, 602 veicoli fermati, cinque infrazioni al codice della strada , sette violazioni amministrative Covid, cinque delle quali contestate a persone provenienti da altre regioni. Pizzicato una persona alla guida senza patente e due veicoli senza copertura assicurativa. Questo il bilancio dei servizi di controllo settimanali del territorio per la prevenzione e repressione dei reati del personale del commissariato di San Severo e del reparto prevenzione crimine.

Tra le altre adottate è stata eseguita una misura cautelare dell’obbligo di dimora nei confronti di uno straniero per spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso della settimana il personale dell’ufficio misure di prevenzione ha tratto in arresto un uomo del posto di 61 anni, pregiudicato, a seguito di esecuzione di ordine di carcerazione, per violazione agli obblighi della sorveglianza speciale.

Gli agenti di polizia hanno eseguito una misura cautelare dell’obbligo di dimora per un cittadino romeno residente in Molise classe '94, che agli inizi di novembre, a seguito di controllo degli agenti, era stato trovato in possesso di circa 10 grammi di cocaina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si spostano da altre regioni violando le norme anti-covid: pizzicati in cinque a San Severo, 7 in tutto quelle contestate

FoggiaToday è in caricamento