Cosimo Salvemini scomparso a Manfredonia

Del 21enne non si hanno più notizie da mercoledì 18 luglio quando il ragazzo era uscito di casa con il suo scooter per recarsi sul posto di lavoro. Cosimo Salvemini non ha il cellulare

Cosimo Salvemini

Da mercoledì 18 luglio non si hanno più notizie di Cosimo Salvemini, il giovane 21enne scomparso a Manfredonia.

Non vedendolo più rientrare, sabato mattina la madre si è recata presso la caserma dei carabinieri della città sipontina e ha sporto regolare denuncia.

Cosimo mercoledì era uscito per recarsi in un ristorante dove lavora come cameriere, ma non vi ha fatto più ritorno. I militari del 112 in questi giorni hanno accelerato le indagini alla ricerca di alcuni indizi utili al suo ritrovamento.

Il ragazzo era uscito con il suo scooter ma senza cellulare. Potrebbe trattarsi di un normale allontanamento. Sarebbe capitato altre volte, ma non per così tanto tempo.

La notizia ha fatto rumore ed è rimbalzata sui social network. In molti stanno condividendo la sua foto con la speranza che qualcuno lo riconosca e fornisca informazioni utili ai carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento