Ecco cos’è la truffa dello specchietto

Si tratta di un trucco molto semplice che consiste nel far credere alla vittima di aver involontariamente urtato il retrovisore dell'auto di chi sta mettendo in atto la truffa

Immagine di repertorio

Quella dello specchietto è la truffa più utilizzata sulle strade urbane per spillare in maniera semplice e sbrigativa qualche euro agli automobilisti, inducendoli a pagare rapidamente una somma contenuta per riparare il danno causato all’auto del truffatore, anche se in realtà la rottura delle specchietto non è mai avvenuta.

Si tratta di un trucco molto semplice che consiste nel far credere alla vittima di aver involontariamente urtato il retrovisore dell’auto di chi sta mettendo in atto la truffa. La vittima sentirà il rumore di un colpo secco molto forte sulla propria carrozzeria, di solito sulla fiancata - provocato in realtà da una pallina o un bastone – che darà l’illusione di un urto immediato.

Successivamente gli verrà chiesto di saldare il danno in contanti, senza attivare l’assicurazione, inducendo così l’automobilista a pagare subito pur di non vedersi aumentare i costi dell’assicurazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento