menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piccolo corteo in città, Foggia applaude allo slogan “Prima i foggiani”

Gli organizzatori: "Da questo corteo nasce un patto di mutuo soccorso li dove ogni diritto dei cittadini viene leso, ci sono un centinaio di persone pronte a mobilitarsi ed a far sentire la propria voce”

Foggia applaude allo slogan “Prima i foggiani” portato in corteo dal comitato spontaneo di cittadini denominato “Foggia ai Foggiani”, svolto in maniera pacifica ed ordinata, segnando un punto di svolta nel dibattito cittadino, su quali siano le priorità in questa città.

Al megafono si sono avvicendate varie persone che hanno denunciato la assoluta mancanza sia di sbocchi lavorativi, sia un offerta adeguata per quella che è la richiesta di edilizia popolare. Uno striscione di apertura richiamava il nome del comitato, poi a seguire dei tabelloni che recitavano: “foggiano sfrattato”, “foggiano esodato”, “foggiano laureato disoccupato”, più uno striscione con la presenza degli assegnatari delle case per anziani di Via D’Addedda, che aspettano da 13 anni la consegna delle case.

“Nel corso del corteo - spiegano gli organizzatori - è stato ribadito il concetto che quando si parla di bisogni la priorità va data a chi in questa terra è nato, rifiutando il concetto di multiculturalismo imposto da lobby oligarchiche finanziarie che attraverso l’immigrazione selvaggia crea tensioni sociali. Buono il riscontro della città che più volte ha applaudito gli oratori che si sono susseguiti al megafono. Da questo corteo - concludono - nasce un patto di mutuo soccorso li dove ogni diritto dei cittadini viene leso, ci sono un centinaio di persone pronte a mobilitarsi ed a far sentire la propria voce”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento