Il corso che farà crescere la qualità del servizio dei 47 ausiliari del traffico

Saranno coinvolti in un progetto che si propone di promuovere il rispetto delle regole e di un comportamento civico responsabile

Gli ausiliari del traffico

Un corso di formazione integrativo per far crescere la qualità del servizio dei 47 ausiliari del traffico di Foggia. L’attività sarà svolta da magistrati, rappresentanti delle forze dell’ordine e dipendenti della pubblica amministrazione. Ad un anno dalla immissione in attività del gruppo di operatori inseriti nel controllo della regolarità della sosta, l’Ataf ha ritenuto utile chiamare gli ausiliari ad incontri con coloro che regolano, ordinano e controllano la vita di una città, per coinvolgerli in un progetto che si propone di promuovere il rispetto delle regole e di un comportamento civico responsabile.

Alla presentazione del corso erano c’erano il sindaco Gianni Mongelli, il Procuratore capo, Vincenzo Russo, il Questore, Maria Rosaria Maiorino,  il Prefetto, Luisa Latella, il comandante provinciale del carabinieri , Antonio Basilicata, l’assessore alla Polizia Municipale,Franco Arcuri, il direttore dell’Ataf, Massimo Dicecca ed il comandante della Polizia Municipale, Romeo Delle Noci.

Il corso avrà inizio il 12 novembre alle ore 18.30 con l’intervento dell’ispettore capo Gaetano Francolino della polizia stradale, che tratterà l’argomento “Nozioni del codice della strada nell’attività di ausiliario del traffico”.  Il 13 novembre il sostituto procuratore Antonio La Ronga si occuperà di nozioni di diritto penale sostanziale per l’attività dell’ausiliario del traffico, mentre il giorno successivo sarà il comandante del gruppo carabinieri di Foggia, Domenico Spadaro, a trattare elementi di polizia giudiziaria.

Il 15 novembre, sempre alle ore 18.30, spazio a “Nozioni e aspetti pratici dell’ausiliario del traffico”, mentre alle ore 19.30 a “Comunicazione e relazioni con gli utenti” curato da Roberto Parisi. Il corso si concluderà il 19 novembre con il secondo intervento di La Ronga su nozioni di diritto processuale.  Durante la presentazione i rappresentanti delle istituzioni hanno concordato sull’utilità del corso, una iniziativa che può rientrare in un progetto di polizia di prossimità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento