Autodifesa: al via il corso per 104 vigili. Berardino: “Ma 80 ancora part time”

Avrà una durata di 72 ore e durerà fino al prossimo febbraio. Berardino UIL: "Liberare 80 unità da una situazione di precariato"

Presentazione corso autodifesa

Saranno 104 gli agenti della polizia municipale di Foggia che riceveranno un addestramento di autodifesa. Divisi in quattro gruppi di circa 26 unità, i partecipanti seguiranno delle lezioni di psicologia con la criminologa Susanna Loriga, di primo soccorso e traumatologia con Giuseppe Macchiarola e dell’uso legittimo della forza per difendersi con il procuratore Giuseppe Murano.

Il corso è stato presentato ieri mattina nell’auditorium Amgas di Foggia ed avrà una durata complessiva di 72 ore, con incontri fino alla fine del mese di febbraio 2013. L’iniziativa è diretta all’acquisizione di tecniche di prevenzione delle situazioni critiche, per gestirle anche con il giusto approccio psicologico e mentale, in modo da risolverle in maniera incruenta.

Berardino UIL | “Il corso di difesa personale per gli operatori della Polizia Municipale di Foggia è un altro tassello che può essere aggiunto ai risultati ottenuti dalla stessa Polizia Municipale specie negli ultimi mesi ed è la riprova che l’assessore alla Sicurezza Franco Arcuri e il comandante Romeo Delle Noci verso il quale si conferma la massima stima e si riconosce una eccellente professionalità e competenza stanno prestando molta attenzione e considerazione alle criticità poste dai sindacati di categoria. Inoltre, la decisione di condividere finalmente i risultati delle operazioni di servizio della Polizia Municipale con la stampa locale sta dando il meritato lustro all’intero Corpo e sta servendo anche alla cittadinanza in termini di informazione e, anche, di prevenzione.

Quello che qui si vuole rimarcare è anche lo sforzo che sta facendo chi gestisce il personale del Corpo e tutti i settori e, ancor più, quello dei semplici Vigili Urbani che, loro malgrado, sono ancora in una situazione contrattuale di part time; gli unici in Italia. Questi agenti, per amore verso la loro città e per un forte senso di appartenenza al Corpo con a capo il Colonnello Delle Noci, stanno accettando volontariamente di prestare servizi che vanno oltre il lavoro a tempo parziale e che consistono in prolungamenti degli orari di lavoro anche programmati, soppressione dei riposi settimanali e di rientri serali mirati come quelli di “polizia commerciale” e quelli finalizzati al controllo del rispetto delle norme del “Codice della Strada” nel centro storico della città con i lodevoli risultati che sono sotto gli occhi di tutti.

Ieri è stato presentato il corso di difesa personale degli operatori di pm ed è stato un momento di festa per una raggiunta vittoria che, si spera, continui anche grazie alla richiesta di incontro che le organizzazioni sindacali, su proposta della UIL fpl, hanno già inoltrato al sindaco Mongelli durante il quale si proporranno soluzioni alla ormai annosa questione del tempo parziale degli 80 vigili che, vale la pena ricordarlo, qualora passassero a full time, con una modesta spesa finanziaria, garantirebbero una consistenza di oltre 20 agenti
in più al giorno da impiegare per strada.

Altresì urge sottolineare il fatto che tutte le situazioni poste in essere da e per la Polizia Municipale di Foggia (approvazione del nuovo regolamento fortemente voluto dall’ex vicesindaco Lucia Lambresa, corsi di aggiornamento, dotazione di manette e spray urticante, corso di difesa personale) nonché i mezzi di cui il Corpo necessita e dovrebbe essere dotato (nuove radio, nuovi veicoli, dotazione di mezzi di coercizione fisica, ecc…) possono trovare la loro piena efficienza solo se questi agenti vengono liberati una volta per tutte da questa forma di precariato lavorativo quale, appunto, quella del part time.

Il sottoscritto è fiducioso che la richiesta di incontro troverà presto un favorevole riscontro perché, tra le altre cose, la base può essere di aiuto a migliorare ancor più l’operatività del Corpo al fine di offrire un sempre migliore servizio al cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento