Autodifesa Vigili: prosegue l’addestramento, ma "il personale è carente"

16 le aggressioni subite nel 2012 dagli agenti della Polizia Municipale. Le organizzazioni sindacali chiedono un incontro con Mongelli

Dopo la presentazione avvenuta lo scorso 26 novembre alla presenza delle massime autorità cittadine nonché dell’assessore alla Sicurezza, Franco Arcuri, del comandante Romeo Delle Noci e dello specialista di Vigilanza Ten. Paolo Frattulino, è cominciata l’attività addestrativa di Claudio Pellegrino (istruttore dell’A.S.D. “Self Defense Academy”, società affiliata al Centro Sportivo Italiano di Foggia) del corso di autodifesa degli agenti di Polizia Municipale.

Gli operatori impegnati nell'addestramento sono divisi in 5 gruppi di circa 26 unità. Il corso, della durata di 72 ore, si tiene in strutture comunali. In 130 seguono le lezioni di Psicologia applicata all’autodifesa con la criminologa e psicologa dott.ssa Susanna Loriga, lezioni di primo soccorso e traumatologia con il medico sportivo dott. Giuseppe Macchiarola e lezioni sull’uso legittimo della forza finalizzata alla difesa con il procuratore aggiunto, dott. Giuseppe Murano.

L’esigenza di un corso di autodifesa nasce dai numerosi oltraggi, aggressioni e resistenze avvenute negli ultimi anni ai danni di operatori della Polizia Municipale di Foggia  perché impegnati a compiere il loro dovere. Solo nel 2011 sono state 11 mentre nel 2012 ben 16.

Violenze spropositate da parte degli automobilisti che hanno ricevuto una multa al Codice della Strada; reazioni impetuose da parte di soggetti bisognosi di aiuti durante i trattamenti sanitari obbligatori; oltraggi ed aggressioni durante controlli di polizia commerciale da parte di abusivi e venditori di merce illegale o contraffatta; reazioni inconsulte da parte di individui scoperti a condurre veicoli in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti; situazioni di criticità relative a occupazioni abusive di immobili.

Sono solo alcuni degli  esempi che, in taluni di questi casi, hanno costretto, in un passato anche  recente, gli operatori di polizia municipale alle cure dei sanitari. L’intento è quello accrescere la professionalità degli agenti al fine di apprendere i concetti di prevenzione, autocontrollo e sicurezza non solo per se  stessi ma anche a difesa dei cittadini più deboli.

Questo corso, il primo in Italia tenuto per la Polizia Municipale dall'Istruttore Claudio Pellegrino, rappresenta un  ulteriore passo in avanti in direzione di un servizio migliore offerto  alla città che però, non
deve fermarsi qui.

La Polizia Municipale di Foggia sottorganico di 150 unità, necessità di un incremento numerico in termini di personale che potrebbe facilmente realizzarsi con la trasformazione del  contratto per 80 operatori da part time a tempo pieno e che porterebbe, di  fatto, oltre 20 agenti in più da impiegare per strada ma anche di una dotazione  di mezzi adeguati all’espletamento dei servizi più complessi di sua competenza  come ad esempio: rilievo di incidenti stradali in situazioni di scarsa  visibilità, trattamenti sanitari obbligatori e contrasto di ogni forma di  abusivismo, non ultimo quello commerciale su area pubblica da parte di ambulanti  non sempre rispettosi della legge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le Organizzazioni Sindacali di categoria restano sempre in attesa di un incontro già formalmente richiesto al sindaco Mongelli proprio per affrontare queste ulteriori problematiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento