menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Era ricercato ma se ne andava a spasso per la città. Un altro beccato a bordo di un'auto rubata: scattano gli arresti

E' quanto scoperto dai carabinieri di Cerignola, nel corso dei controlli volti a monitorare il rispetto delle misure di contenimento del nuovo Coronavirus

Uno, ricercato, sorpreso a spasso senza motivo; un altro era a bordo di un'auto rubata. E' quanto scoperto dai carabinieri di Cerignola, nel corso dei controlli volti a monitorare il rispetto delle misure di contenimento del nuovo Coronavirus.

Nel dettaglio, i militari hanno proceduto all’identificazione di un rumeno di 50 anni, che si trovava a piedi in via Manfredonia, senza giustificato motivo. Nel corso del controllo è emerso che l’uomo era destinatario di un ordine di carcerazione emesso il 16 gennaio scorso dalla procura di Foggia a cui era riuscito a sottrarsi fino a quel momento.

Il 50enne, che deve espiare la pena di un anno, 2 mesi e 25 giorni di reclusione per tentata estorsione e lesioni personali commessi nel maggio 2016, è stato quindi arrestato ed associato al carcere di Foggia. Per lui è scattata anche la sanzione amministrativa per inosservanza delle misure governative atte a contenere il contagio del covid-19.

Sempre a Cerignola, i carabinieri hanno sottoposto a fermo per ricettazione un 43enne del Ghana, sorpreso, a Borgo Tre Titoli, in possesso di una autovettura rubata. L’uomo, alla vista dei militari, si è dato alla fuga, rifugiandosi poi in una abitazione, dove è stato raggiunto e bloccato. Identificato, è risultato irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato associato al carcere di Foggia. L’auto è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento