Coronavirus, aumentano i contagi: la Puglia verso l'obbligo di mascherine all'aperto. "Decisione a breve"

Montanaro (Dipartimento Regionale Salute): "Il tema mascherine in tutta la Regione come nel Lazio deriva dal fatto che ci sono focolai sparsi su tutto il territorio"

Immagine di repertorio

"Stiamo valutando l'obbligo della mascherina sulla base della relazione prodotta ieri sera dai nostri epidemiologi rispetto all'andamento dei casi dell'ultima settimana: numero di casi, ricoveri in ospedale e in terapia intensiva, diffusione dei casi sul territorio e il bollettino settimanale dei bollettini giornalieri".

Lo ha affermato all'AdnKronos Vito Montanaro, direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia sulla possibilità di prendere alcune misure per fermare l'aumento dei contagi di Covid19, in crescita nelle ultime settimane.

"Il tema mascherine in tutta la Regione come nel Lazio deriva dal fatto che ci sono focolai sparsi su tutto il territorio. I vari focolai sono riportati nella relazione che adesso leggiamo - aggiunge - e nel corso della giornata vediamo di determinarci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento