Torremaggiore punta sulle ronde serali: beccati giovani riuniti in un locale privato e attività aperta oltre l'orario consentito

Tre violazioni: assembramenti di giovani in locale privato, presenza di auto in sosta per intrattenimento nelle strade interdette dall'ordinanza sindacale e violazione dell'orario di apertura per un'attività

La polizia locale e la protezione civile a Torremaggiore

Ronde serali a Torremaggiore al fine di individuare e sanzionare i cittadini che non rispettano il dpcm del 3 novembre scorso e le misure restrittive adottate dal sindaco Emilio Di Pumpo.

Il pattugliamento nelle ore serali di vie e piazze della città ha portato il corpo di polizia locale affiancato dai volontari della protezione civile a scoprire tre violazioni: assembramenti di giovani in locale privato, presenza di auto in sosta per intrattenimento nelle strade interdette dall'ordinanza sindacale e violazione dell'orario di apertura per un'attività. Per ognuno di questi episodi sono scattate le relative sanzioni amministrative.

"Non possiamo ammettere gli irrispettosi e gli indifferenti! Lo dobbiamo a tutti i nostri concittadini che stanno soffrendo a causa del virus, lo dobbiamo a tutti i malati di altre patologie che, a causa di questa brutta situazione, vedono aggravare la propria. Lo dobbiamo perchè dobbiamo fermare il virus".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento