Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca San Severo

Vendevano verdura e ortaggi in strada in barba alle restrizioni da Coronavirus: nei guai due ambulanti

Denunciati due cittadini provenienti da Cerignola che effettuavano vendita di verdura in forma itinerante. Vista l’attività di vendita effettuata in contrasto con quanto disposto dal DPCM, sono stati deferiti in Prefettura

Vendevano verdura e ortaggi in strada in barba alle restrizioni da Coronavirus. Accade a San Severo, dove gli agenti della Polizia Locale hanno sorpreso e denunciato due ambulanti di Cerignola.

A seguito di attività di vigilanza e controllo per l’osservanza del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sull’emergenza Coronavirus, gli agenti del Comando di Polizia Locale hanno sorpreso e denunciato, nella giornata di ieri, due cittadini provenienti da Cerignola che effettuavano vendita di verdura in forma itinerante.

Gli stessi, vista l’attività di vendita effettuata in contrasto con quanto disposto dal DPCM, sono stati deferiti in Prefettura.  Le persone sono state identificate e sono state deferite all’Autorità Giudiziaria competente per territorio. Pertanto, al momento, proseguono senza sosta i controlli del Comando di Polizia Locale per il rispetto e l’osservanza del DPCM in vigore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendevano verdura e ortaggi in strada in barba alle restrizioni da Coronavirus: nei guai due ambulanti

FoggiaToday è in caricamento