Cinquanta contagiati e 200 in quarantena: ora è quasi zona rossa. Miglio è preoccupato: "Stiamo messi peggio di tutti"

San Severo è a un passo dalla zona rossa, con circa 50 casi di persone positive. Il sindaco Francesco Miglio si dice preoccupato: "Si rischia il blocco totale delle attività"

Francesco Miglio

Il sindaco di San Severo Francesco Miglio si dice seriamente preoccupato per l'emergenza sanitaria che sta mettendo a dura prova la resistenza della città ma anche del sindaco, visibilmente arrabbiato per l'aumento dei casi positivi in controtendenza con altre realtà e per i comportamenti degli irresponsabili, che continuano a girovagare per la città.

"Cari concittadini nella domenica delle Palme avrei voluto fortemente accompagnare il mio saluto d'augurio alla città con delle notizie positive, avrei voluto raccontare cioè che lo sforzo della cittadinanza si era tradotto in termini positivi rispetto al contagio, ma il dato di San Severo è in controtendenza rispetto al dato generale dove pare che ci sia un rallentamento del contagio

I numeri seguitano a crescere, questo mi preoccupa perché la nostra città è prossima alla zona rossa. E voglio dire a ciascuno di voi che forse non ha compreso che così si va verso un inasprimento delle misure. Nel momento in cui si è in zona rossa vi è un blocco totale di tutte le attività. Tutte. Vi è ancora di più un peso enorme su quelle che sono le nostre categorie produttive. 

A San Severo abbiamo oramai circa 200 persone in isolamento e dalle fonti ufficiose che abbiamo, pare essere travalicata la soglia delle 50 persone risultate positive al Coronavirus. Sono numeri che ci raccontano una situazione in cui una parte della città non comprende il pericolo e il rischio in cui ci troviamo.

In proporzione il nostro dato è peggiore di quello di Foggia. Siamo il comune peggio messo in provincia di Foggia"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento