menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Coronavirus, salgono a otto i contagiati a San Nicandro Garganico. Il sindaco: "Stesso focolaio, no allarmismi"

Le rassicurazioni e i consigli del sindaco Costantino Ciavarella. I casi positivi al Coronavirus sono otto, ieri la conferma dalla Asl di Foggia

Sono saliti a otto i contagiati a San Nicandro Garganico. Nella giornata di ieri la conferma di un ulteriore tampone positivo all'infezione da Covid-19 collegato allo stesso focolaio di una famiglia del posto: "La situazione è sotto controllo e la collaborazione con la Asl è costante" assicura il sindaco Costantino Ciavarella.

Il primo cittadino spiega che "il protocollo adottato dal dipartimento di emergenza sanitaria, che prevede di praticare tamponi su persone individuate dal Contact Tracing, si dimostra uno strumento efficace che, non solo permette di individuare nuove positività, aiuta a circoscrivere il pericolo di diffusione viremica individuando chi deve rispettare periodo di quarantena"

Ciavarella invita la popolazione "a non cedere a facili allarmismi". E consiglia, "in questo periodo climatico favorevole dell’estate, a non far venir meno il rispetto di quelle regole che continuano ad essere valide nel prevenire il contagio: distanziamento fisico, uso corretto delle mascherine, igiene delle mani e controllo dei sintomi respiratori".

Ciavarella conclude: "Auguro a chi vive questo periodo delicato di salute, una pronta guarigione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento