Cronaca

Dolore atroce e comunità in lacrime a San Nicandro: le morti di Matteo e Nazario "hanno sconvolto il cuore di tutti noi"

San Nicandro Garganico, colpito duramente dal killer invisibile del Coronavirus, piange le morti dei suoi concittadini: il docente Matteo Pertosa e l'agente penitenziario Nazario Giovanditto

A nome di tutta L’Amministrazione Comunale e di tutta la comunità di San Nicandro Garganico esprimiamo alle famiglie Pertosa e Giovanditto profondo cordoglio e sincera vicinanza per la perdita di Matteo e Nazario. Un dolore che disorienta e colpisce duramente il cuore di tutti.

Nella speranza che questo difficile momento che stiamo attraversando finisca al più presto ci prendiamo l’impegno di accogliere con un caloroso abbraccio virtuale il nostro concittadino Nazario che arriverà da Milano nella sua città nativa e di residenza domani 28 marzo 2020 in serata.”

Cordoglio anche del consigliere Comunale Ing. Lorena Di Salvia: “Grande tristezza e giorni difficili per la nostra comunità, la notizia di Matteo e del nostro concittadino Nazario, ha sconvolto gli animi ed i cuori di tutti noi".

Nazario ho avuto modo di conoscerlo molto bene, essendo nostro dirimpettaio, persona gioiosa e con forte vitalità, questa notizia mi ha colpito fortemente, un fulmine a ciel sereno. Insieme al Sindaco ci siamo attivati per far sentire tutta la nostra vicinanza alla moglie Angela ed ai suoi figli, dato che Nazario ha vissuto la sua malattia a Milano dove poi si è spento, lontano da tutti i suoi cari.

Colgo l’occasione di ringraziare, anche a nome della famiglia Giovanditto, la Venerabile Arciconfraternita del Santissimo Rosario per la donazione fatta a Nazario. Mi unisco al dispiacere espresso dal Sindaco e porgo alle famiglie Pertosa e Giovanditto le più sentite condoglianze“.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolore atroce e comunità in lacrime a San Nicandro: le morti di Matteo e Nazario "hanno sconvolto il cuore di tutti noi"

FoggiaToday è in caricamento