Funerali prima del tampone Covid-19, la Procura apre un nuovo fascicolo: si indaga per diffusione colposa di epidemia

L'iniziativa in seguito alle ferme dichiarazioni del Governatore Michele Emiliano, che ha parlato di "errore catastrofico" di un medico legale che avrebbe restituito la salma alla famiglia prima di avere l'esito del tampone

Il procuratore Ludovico Vaccaro

Diffusione colposa di epidemia. Con questa ipotesi di reato, la Procura di Foggia ha aperto nuovo fascicolo, in merito alla vicenda relativa alla prima vittima di Coronavirus nel Foggiano, il 74enne di San Marco in Lamis deceduto lo scorso 27 febbraio e dichiarato positivo al Covid-19 solo successivamente ai funerali ai quali avrebbero preso parte almeno trecento persone.

Dopo aver già avviato una 'indagine conoscitiva', ovvero senza indagati e fattispecie di reato, la Procura ha deciso di avviarne una nuova, a carico di ignoti, in merito alle eventuali mancanze che abbiano portato all'autorizzazione delle esequie prima dei risultati del tampone.

L'iniziativa arriva in seguito alle ferme dichiarazioni del Governatore della Puglia, Michele Emiliano, che ha parlato pubblicamente di "errore catastrofico di un medico legale" che avrebbe restituito la salma alla famiglia prima dell'esito del tampone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai funerali dell'uomo hanno partecipato tantissime persone: la celebrazione è stata quindi veicolo di (rischio) contagio e per questo, finora, circa 70 persone sono in 'quarantena' (isolamento fiduciario). Un numero che tenderà a crescere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento