Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

I dati sui contagiati non coincidono, sindaco di San Marco in Lamis sbotta: "Basito dai numeri, i positivi sono 13"

A San Marco in Lamis dall'inizio della pandemia da Covid-19 sono decedute sette persone mentre i contagiati sono stati 55, oggi sono 13 gli attualmente positivi

Il sindaco di San Marco in Lamis non ci sta. In zona amaranto secondo il bollettino epidemiologico della Regione Puglia, nella fascia compresa tra 21 e 50 casi, nella città dei due Conventi, ad oggi, secondo i dati comunicati dal primo cittadino Michele Merla, ci sarebbero 13 casi attualmente positivi. 

Non coinciderebbero quindi i dati dei due bollettini, quello regionale che colloca la città in zona amaranto e quello che la Prefettura avrebbe inviato al Comune, che invece la colloca nella fascia lilla da 11 a 20. "Sono basito dall'approssimazione e incongruenza con la quale vengono comunicati i dati del contagio. Negli ultimi dieci giorni i numeri dei contagi diminuiscono in maniera evidente in tutta la Puglia, stessa cosa ci viene confermata sui bollettini che la Prefettura ci invia, ma registro che solo a San Marco questo non avviene. Non è così".

Il sindaco precisa anche nel picco della pandemia, San Marco in Lamis ha raggiunto i 55 contagi e che i decessi sono stati sette

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I dati sui contagiati non coincidono, sindaco di San Marco in Lamis sbotta: "Basito dai numeri, i positivi sono 13"

FoggiaToday è in caricamento