San Marco in Lamis intravede la luce, da 258 a 74 contagi nel giro di tre settimane. Il sindaco: "Continuiamo così"

Il primo cittadino esorta i sammarchesi a non abbassare la guardia: "Dobbiamo continuare ad essere responsabili e rispettare rigorosamente le regole sanitarie, soprattutto in questi giorni di festività. Solo così potremo superare fiduciosi questo difficile anno"

Da 258 a 74 contagi nel giro dei tre settimane. Alla vigilia del giorno di Natale, il sindaco di San Marco in Lamis fa gli auguri alla cittadinanza e comunica il dato dei positivi in città, in netto calo rispetto ai primi giorni di dicembre. Diciannove sono invece le persone in isolamenti fiduciario.

Torna la speranza nella città dei due Conventi, tra le città più colpite della Puglia dall'emergenza sanitaria da Covid-19: "In questo difficile momento ci confortano questi numeri, frutto della collaborazione di tutti i cittadini che, nel momento di difficoltà, hanno saputo dimostrare di essere uniti e responsabili".

Il primo cittadino esorta i sammarchesi a non abbassare la guardia: "Dobbiamo continuare ad essere responsabili e rispettare rigorosamente le regole sanitarie, soprattutto in questi giorni di festività. Solo così potremo superare fiduciosi questo difficile anno"

Merla ringrazia "chi sta affrontando la malattia, a chi cura loro con dedizione, gli operatori sanitari, gli alunni e gli insegnanti che si sono adeguati lodevolmente a questa difficile situazione, alle donne e mamme lavoratrici, vera forza della famiglia e della società, e per finire agli anziani, i più provati dalla pandemia. A tutti il mio ringraziamento per l’aiuto e la collaborazione, nella speranza che questo Natale possa essere l’inizio di un ritorno alla normalità"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento