Focolaio nella Rssa 'Maria Grazia Barone': trenta positivi tra degenti e sanitari, si attende l'esito di un centinaio di test

Ventidue degenti e otto operatori sanitari della fondazione Maria Grazia Barone sono risultati positivi all'infezione da Covid-19 Coronavirus

Ammontano a trenta i casi di positività al Covid-19 Coronavirus registrati nella Rssa 'Fondazione Maria Grazia Barone' di Foggia. Ventidue di questi riguardano i pazienti ricoverati nella struttura mentre altri otto riguardano gli operatori sanitari. Un centinaio invece i tamponi eseguiti, di cui si attende l'esito. Le indagini epidemiologiche e i test all'infezione erano scattati qualche giorno fa dopo il caso positivo di un anziano.

Focolaio Covid, le dichiarazioni della Fondazione

"Dopo oltre sette mesi dall’inizio della pandemia, è stata accertata la diffusione del virus anche nella nostra struttura nonostante gli sforzi profusi per impedirlo. Nello specifico, su cinquantasei tamponi effettuati il giorno 28 ottobre, ventinove di essi hanno evidenziato positività tra gli ospiti e il personale assistenziale. Nella generalità dei casi si è di fronte a pazienti asintomatici o paucisintomatici, cioè con sintomi marginali rispetto a quelli normalmente associati al Covid, e, difatti il ricovero in ospedale si è reso necessario per un solo ospite. Il personale della Fondazione monitora costantemente l’evoluzione della situazione con il supporto delle Autorità Sanitarie ed ai familiari degli ospiti vengono costantemente fornite, attraverso le vie private, le notizie sullo stato di salute dei loro cari"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento