menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio (ph. Ansa)

Immagine di repertorio (ph. Ansa)

Coronavirus, nessun caso nella casa di riposo 'San Michele Arcangelo': negativi i test su ospiti e operatori

Controlli a tappeto anti covid nella struttura. L’isolamento domiciliare immediato dell’operatrice della struttura, risultata positiva dopo aver contratto il virus in ambito extralavorativo e l’attuazione di tutti i protocolli necessari, ha consentito una gestione in completa sicurezza

Arrivano buone notizie dalla casa di riposo 'San Michele Arcangelo' di Monte Sant'Angelo. Come riporta una nota sul sito ufficiale della struttura, tutti gli ospiti e gli operatori della rsa sono stati esaminati e per tutti il risultato è stato negativo. Il controllo a tappeto anti Covid con uso di tamponi sull’intero organico e tutti gli ospiti ha dunque dato un ottimo esito, seppure il buon risultato è ben chiaro si riferisca alla “descrizione esatta” del momento.

La struttura ha adottato, fra le prime, tutti i protocolli e le misure necessarie, oltre alle ripetute disinfezioni preventive con ditte specializzate e l’adozione e fornitura continua di DPI. L’isolamento domiciliare immediato dell’operatrice della struttura, risultata positiva dopo aver contratto il virus in ambito extralavorativo e l’attuazione di tutti i protocolli necessari, ha consentito una gestione in completa sicurezza. 

"La tempestività delle misure adottate e l’impegno del personale ripaga il sacrificio degli ospiti e delle loro famiglie, costretti alla reciproca totale lontananza fisica sin dai primi giorni dell’emergenza epidemiologica. Al dott. Nicola Scarano un ringraziamento speciale per il coordinamento e la gestione dell’intera situazione. Il risultato - si legge nella nota - ci sprona ed invita a tenere sempre alta la guardia, continuando con un monitoraggio della situazione non episodico e con la fattiva collaborazione dell’Autorità Sanitaria Locale. La collaborazione tra struttura, personale, ospiti e familiari, tutti impegnati nella gestione, è quanto di meglio potessimo aspettarci in questa difficile situazione, con l’augurio che con il supporto fondamentale delle strutture sanitarie si possa concludere con definitiva soddisfazione questa difficile esperienza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento