Cronaca

Positiva al Covid "lotta tra la vita e la morte" per un ictus. "Tamponi negativi" in camping e da ritorni in barca a Rodi

Un solo caso positivo a Rodi Garganico. E' una donna ricoverata per via di un ictus presso l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. La situazione spiegata dal sindaco Carmine D'Anelli

Rodi Garganico "per certi versi" è comune Covid-free. Al momento c'è il caso della donna colpita da ictus ricoverata da una settimana nel reparto di Neurologia dell'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, sulla quale i medici al momento del ricovero hanno riscontrato la positività all'infezione da Coronavius. 

Le condizioni della paziente sarebbero gravi. "Lotta però tra la vita e la morte" ha spiegato ai cittadini il sindaco Carmine D'Anelli. 

Per il resto e rispetto alle voci infondate circolate nel paese balneare, il sindaco ha tranquillizato i suoi concittadini: "La situazione è sotto controllo, vi invito ad evitare di mettere in giro notizie non corrette o a postare cose senza alcun fondamento"

Sono risultati negativi i tamponi eseguiti su un gruppetto di persone di un camping: "Ancora per qualche giorno verranno comunque monitorati per un fatto di estrema sicurezza, assicuro tutti che la situazione è totalmente tranquilla".

D'Anelli ha fatto sapere che la zona del porto turistico è monitorata e che sono risultati negativi i test all'infezione da Covid-19 sui viaggiatori ritornati dalla Croazia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positiva al Covid "lotta tra la vita e la morte" per un ictus. "Tamponi negativi" in camping e da ritorni in barca a Rodi

FoggiaToday è in caricamento