Cronaca

Coronavirus, sale a 177 il numero dei pazienti ricoverati ai Riuniti: 23 positivi in terapia intensiva

Sono 179 le persone ricoverate, due in più rispetto alla scorsa settimana. Invariato il numero dei pazienti in pneumologia, aumentano quelli in malattie infettive e malattie infettive a indirizzo chirurgico

Resta pressoché invariato il dato dei ricoverati nei reparti Covid del Policlinico Riuniti di Foggia. In totale sono 177 i pazienti ospedalizzati, due in più rispetto a una settimana fa. I reparti dove si registra un aumento delle presenze sono quelli di malattie infettive (78 contro i 76 di una settimana fa), malattie infettive a indirizzo chirurgico (11 contro 10) e gastroenterologico (14, uno in più rispetto al precedente bollettino). 

Cala di tre unità il numero dei pazienti in rianimazione, giunto a quota 23, mentre resta invariato il numero dei pazienti in pneumologia (37) e in malattie infettive a indirizzo nefro-urologico (14). Non ci sono pazienti ricoverati nei reparti di malattie infettive a indirizzo ostetrico-ginecologico (una settimana fa erano 3) e a indirizzo psichiatrico. 

L'età media dei ricoverati è di 67 anni il 54% dei quali è di sesso maschile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, sale a 177 il numero dei pazienti ricoverati ai Riuniti: 23 positivi in terapia intensiva

FoggiaToday è in caricamento