Emiliano convoca la task force anti-Covid: 22 casi in Puglia in due giorni, nuovo focolaio a San Nicandro Garganico

Nuovo focolaio da Covid-19 a San Nicandro Garganico in provincia di Foggia, cinque in tutto i casi. Un positivo a Ischitella, 22 in due giorni in Puglia. Michele Emiliano convoca la task force

Ventidue casi in due giorni in Puglia di cui sette in provincia di Foggia. Preoccupa il bilancio degli ultimi bollettini epidemiologici della Regione Puglia, e preoccupa anche l'esistenza di un nuovo focolaio per l'infezione da Covid-19 individuato a San Nicandro Garganico, dove cinque persone di un nucleo familiare sono risultate positive al virus mentre per altri sessanta soggetti venuti a contatto con i contagiati è scattato l'isolamento domiciliare. 

Dopo decine di giorni senza casi, il Coronavirus in Puglia ha ripreso la sua marcia nel pieno della stagione estiva, periodo in cui sono più frequenti gli spostamenti, tant'è che alcuni degli ultimi casi riguarderebbero cittadini stranieri o persone provenienti dal altre regioni.

Preoccupato dalle notizie che arrivano da ogni parte del mondo, Michele Emiliano, nel corso della conferenza stampa per la presentazione della Notte della Taranta, ha fatto sapere che entro la giornata di oggi verrà convocata la task force anti Covid, "perché sono segnali che inducono tutti ad una grande attenzione".

Il governatore della Regione Puglia ha sottolineato la necessità di continuare ad utilizzare le mascherine, le distanze sociali e soprattutto di non tenere comportamenti a rischio: "Il virus è circolante e attivo. Noi siamo pronti ad affrontare la seconda ondata del Covid, la task force è attiva, con il professor Lopalco, con Vito Montanaro, con la Protezione Civile, con gli istituti di prevenzione. Lunedì firmeremo con le forze dell'ordine l'accordo di collaborazione per utilizzarle nelle indagini epidemiologiche. Siamo pronti ad affrontare la seconda ondata, continuando a vivere".

E mentre le Asl sono al lavoro per contenere e tenere sotto controllo le catene di contagio, su tutti quella delle province di Foggia e di Lecce, in Capitanata salgono a sei i comuni con almeno un caso di Coronavirus. A fare compagnia a Lucera, San Severo, Foggia e Cerignola, da oggi ci sono anche San Nicandro Garganico e Ischitella. Scendono quindi a 54 i comuni foggiani Covid-free.

La provincia di Foggia, per incidenza cumulata, con circa 19 casi ogni 10mila abitanti, resta la più colpita. Seguono Brindisi e Bari. La media in Puglia è di 11,4 casi. Con il decesso registrato oggi, le vittime di Coronavirus salgono a 549, cinque delle quali avevano tra i 30 e i 39 anni. L'età media delle vittime è di 56 anni. Undici, dei 67 positivi, sono gli attualmente ricoverati. 3962 i guariti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento