Cronaca

Coronavirus in Puglia: oltre duemila positivi in meno negli ultimi dieci giorni, ma risalgono i ricoverati in rianimazione

Sono 180 le persone in terapia intensiva, il dato più alto dal 17 dicembre scorso. Dieci giorni fa i ricoverati erano 38 in meno

La situazione epidemiologica in Puglia continua a essere piuttosto intricata. Lo confermano i dati, mai del tutto coerenti tra loro. E così capita che, se da un lato si registra un numero elevato di guarigioni con calo dei casi attivi, dall'altro si verifica un aumento dei pazienti ricoverati in terapia intensiva, e viceversa. 

Negli ultimi 10 giorni in Puglia si è registrata una netta flessione nel numero dei casi attivi, ovvero il dato delle persone attualmente positive al Covid, che include sia quelle in quarantena che quelle ricoverate in ospedale. In base al bollettino diramato oggi dal Dipartimento Promozione Salute, sono 53.715 le persone attualmente positive in Puglia, 667 in meno rispetto a ieri. Il calo è ancora più evidente rapportato allo scorso 17 gennaio, ovvero dieci giorni fa, quando i casi attivi erano 56.120, il che significa che in Puglia nell'ultima decade gli attualmente positivi si sono ridotti di ben 2.405 unità. Il calo è generato dall'alto numero di guarigioni quotidiane, spesso superiore a quello dei nuovi contagi. 

Lo stesso non può dirsi dei ricoverati. Nella giornata di oggi si è infatti registrata una ulteriore impennata dei pazienti ricoverati nei reparti Covid e in rianimazione. Il totale degli ospedalizzati accertati oggi è di 1.583, ovvero 34 in più rispetto a ieri. Di questi nuovi ricoverati, 11 sono in terapia intensiva - per un totale di 180 pazienti - e 23 negli altri reparti (1.403). 

Ed è proprio l'aumento dei ricoverati a preoccupare di più. Negli ultimi dieci giorni la curva dei ricoverati nelle terapie intensiva ha ripreso a salire vertiginosamente. Dal 17 gennaio si sono registrati ben 38 pazienti in più. Inoltre, il numero di pazienti in rianimazione accertati oggi, risulta il più alto registrato dallo scorso 17 dicembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Puglia: oltre duemila positivi in meno negli ultimi dieci giorni, ma risalgono i ricoverati in rianimazione

FoggiaToday è in caricamento