Coronavirus: 23 i foggiani positivi ricoverati ai Riuniti, Cerignola a rischio zona rossa. Zero casi a Carpino e Mattinata

Foggia, San Giovanni Rotondo, Torremaggiore e San Severo zone rosse. Cerignola a rischio.

Con 44 casi positivi e oltre ottanta persone in quarantena, Cerignola è a rischio zona rossa, fascia occupata al momento da quattro città: quelle degli ospedali Covid di San Giovanni Rotondo e Foggia (23 i cittadini del capoluogo contagiati e 129 le persone ricoverate al Policlinico Riuniti), San Severo e Torremaggiore, quest'ultima città dell'Alto Tavoliere sede del 'Sacro Cuore', la casa di riposo per anziani dove si sono registrati ben 26 casi positivi tra personale sanitario e ospiti.

Manfredonia, San Marco in Lamis, San Nicandro Garganico, Bovino e Lucera occupano la zona amaranto, la fascia dei casi da 21 a 50. Zona lilla per Troia. Cipria per Monte Sant'Angelo, Peschici, Stornarella, Rignano Garganico e San Paolo di Civitate, città foggiane dove si registrano dai sei agli undici casi positivi all'infezione da Coronavirus. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Resistono Mattinata e Carpino, città garganiche che insieme alle Isole Tremiti non hanno ancora conosciuto, per fortuna, il mostro invisibile. Così come altri paesei dei Monti Dauni.

Il bollettino e la mappa del 6 aprile 2020

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento