Coronavirus nel Foggiano: sei nuovi casi rientravano da Malta, Spagna e Polonia

Altri 4 casi sono collegati ai focolai preesistenti, 2 riguardano cittadini stranieri, mentre un altro caso è stato individuato grazie alla segnalazione di un medico di famiglia

Anche in Capitanata cominciano a registrarsi i primi casi di positività all'infezione da Covid relativi a persone rientrate da vacanze all'estero. Secondo quanto riportato dalla Asl Foggia, ben 6 dei 13 casi registrati oggi nella provincia di Foggia, riguardano cittadini della provincia di Foggia di rientro da Malta, Spagna e Polonia. 

Altri 4 casi sono collegati ai focolai preesistenti, 1 è stato individuato grazie alla segnalazione di un medico di famiglia. I restanti 2 casi riguardano cittadini stranieri presenti sul territorio provinciale". 

“Nelle ultime 24 ore - spiega il direttore generale della Asl di Bari, Antonio Sanguedolce - il nostro Dipartimento di prevenzione ha individuato 7 nuove positività al Covid19. Si tratta di 4 rientri dalla Grecia e uno da Malta. Per due casi, invece, sono in corso approfondimenti. Per uno dei nuovi positivi si è reso necessario il ricovero ospedaliero”.

I  casi registrati a Taranto riguardano un rientro dalla Spagna e un paziente sintomatico. Lo spiega il Dg della Asl Taranto, Stefano Rossi, precisando che “il dipartimento di prevenzione è al lavoro per ricercare i contatti stretti e provvede alla sorveglianza sanitaria. Ancora una volta l’appello è all’autosegnalazione e alle precauzioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento