menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, c'è il primo caso a Carlantino. Il sindaco: "Nessuno sarà lasciato solo"

Lo annuncia il sindaco Graziano Coscia. Già identificata la catena dei contatti, alcune persone sono state già messe in isolamento fiduciario

C'è un primo caso di positività anche nel comune di Carlantino. Ad annunciarlo è il sindaco Graziano Coscia: "Immediatamente sono state attivate tutte le procedure del caso e si è dato il via alla ricostruzione dei contatti. Alcune persone sono, infatti, già state contattate dalla Asl e messe in quarantena". 

"La riapertura, come avevamo potuto solo presumere, ci avrebbe esposti a questo rischio che purtroppo si è verificato", ha affermato il primo cittadino. "Espirmo tutta la mia solidarietà alla famiglia esposta e la vicinanza di noi tutti. Nessuno sarà lasciato solo a combattere questa battaglia. 

Ecco perché invito tutti a stare tranquilli e a rispettare le solite indicazioni: mantenere le distanze, utilizzare gel disinfettanti e indossare sempre la mascherina quando si è fuori casa. L'ulteriore invito è quello di ridurre le uscite e alzare il livello di attenzione, in particolare quando si frequentano i negozi per la spesa o si va nei bar, evitando così inutili e pericolosi assembramenti. Queste poche cose ci aiuteranno a tutelare ognuno di noi e la nostra piccola comunità." 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento