In arrivo un nuovo decreto, filtra una bozza: restrizioni fino al 31 luglio e multe fino a 4mila euro per i trasgressori

Tutte le novità nella bozza di un nuovo decreto che attende il via libera del Consiglio dei Ministri: "Le Regioni potranno inasprire o modulare le misure secondo l'andamento dell'epidemia fino al 31 luglio 2020"

Foto Ansa

+ L'aggiornamento del Premier Giuseppe Conte +

Nuova stretta per il contenimento dell'epidemia di Covid-19. Il Consiglio dei Ministri è riunito a Palazzo Chigi per il via libera al nuovo decreto Coronavirus che, come si legge nella bozza del decreto, imporrà multe più salate per i 'furbetti' che aggirano le regole.

In particolare, sono previste multe più salate, da 500 a 4mila euro in sostituzione dell'ammenda di 206 euro prevista finora per i trasgressori, mentre la confisca del veicolo, da uno e tre mesi, è stata al momento depennata dal testo. Infine, già da ieri è già stato deliberato il via libera all'uso di droni per i controlli delle forze dell'ordine

Come riporta Today.it, nella bozza del decreto le misure per il contenimento del Covid-19 decise dal governo (dal divieto di lasciare la propria abitazione perché in quarantena, alla chiusura di ville e giardini) potranno essere adottate dalle Regioni per periodi predeterminati, ciascuno di durata non superiore a trenta giorni, reiterabili e modificabili anche più volte fino al 31 luglio 2020 "e con possibilità di modularne l'applicazione in aumento ovvero in diminuzione secondo l'andamento epidemiologico del predetto virus".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come si legge nel testo le Regioni potranno limitare o inasprire le misure di contenimento. Tali misure dovranno essere confermate dal Governo se saranno applicate su più della metà del territorio regionale o su metà della popolazione residente. Anche i sindaci potranno introdurre o sospendere l'applicazione di una o più misure. Tra le nuove misure al vaglio la possibilità ai prefetti di utilizzare le forze armate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento