Cronaca

Coronavirus: morto anziano di Peschici, un altro caso positivo in provincia di Foggia

Un anziano di Peschici di 76 anni è deceduto ieri presso l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. In provincia di Foggia è accertato un nuovo caso Covid-19

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, sulla base di quanto riferito dal direttore del Dipartimento Politiche della Salute Vito Montanaro, comunica che alle 23 di oggi sono stati effettuati 36 test in tutta la regione, mentre altri sette sono in corso (4 a Lecce e tre a Foggia).

È stata accertata la presenza di COVID-19 in un uomo di 76 anni di Peschici con importanti patologie di base deceduto deceduto presso l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, dove era ricoverato da giorni nel reparto di Geriatria. In queste ore si sta ricostruendo la catena dei contatti. Nella serata di ieri l'attività del Pronto Soccorso era stata temporanamente sospesa per le operazione di sanificazione degli ambienti.

Sarà l'istituto Superiore di Sanità a dare la definitiva conferma e stabilire il nesso tra infezione da Covid-19 con il decesso, allo stato non provato, quando analizzerà i campioni clinici. Ed è risultato positivo un altro caso, sempre in Provincia di Foggia.

Il Dipartimento di Prevenzione della Asl di Foggia, come da protocollo regionale, ha attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche provvedendo a isolare tutti i contatti stretti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: morto anziano di Peschici, un altro caso positivo in provincia di Foggia

FoggiaToday è in caricamento